DAL 7 AL 30 SETTEMBRE: ARTIGIANI IN ESPOSIZIONE

Ecco gli artigiani che puoi incontrare nel nostro spazio espositivo in queste settimane.

Monèart: Maurizio Cignitti, con i suoi anelli e ciondoli in alluminio, metallo e bronzo. Disegnati e realizzati con estrema cura per i particolari, i gioielli di Maurizio sono riconoscibilissimi: alla serie di anelli e orecchini personalizzabili con i cani, si aggiungono creature marine ma anche visioni della città eterna. Per chi ama Roma, Maurizio realizza ciondoli che riproducono fedelmente e in ogni dettagli la cupola della Basilica di San Pietro e il Colosseo. Ma ci sono anche anelli ispirati alla storia antica della città, che incastonano il porfido dei sampietrini. Creazioni personalizzabili per una creazione artigianale in continuo fermento.
Nodi d’Arte: Maestro d’Arte, Beatrice Colabianchi crea con le tecniche di annodatura tradizionale del Macramè: splendidi gioielli realizzati con materiali innovativi, come la filigrana di titanio in bagno d’argento oppure tela di lino; e poi perle, pietre dure ed elementi scintillanti. Fra le sue creazioni anche una linea completamente ispirata alla storia e all’arte etrusca, orecchini d’ispirazione bizantina e tanto altro.

SETTEMBRE E’ IL MESE DEI BIJOUX

IN ESPOSIZIONE DAL 17 AL 23 SETTEMBRE
Nolart: la creatura artigianale di Alessandra e Teresa Nolli, gioielli artigianali che nascono dallo studio attento di tradizioni e tecniche antiche ma rilette in chiave contemporanea. Argento, bronzo, brone e, su richiesta, oro, vengono forgiati attraverso l’utilizzo della fusione a cera persa. Porcellana e seta vengono lavorate e manipolate ispirandosi  a modelli provenienti dalle culture inca e degli Zar.
DAL 17 AL 30 SETTEMBRE
sisterandsisterbijoux: le creazioni di Daniela Venturini, create per donne di tutte le età. Sciarpe gioiello, anelli e bracciali con pietre dure, spille realizzate con tecniche di upcycling. E poi una intera collezione di monili con una lavorazione artigianale incredibile per impreziosire le cialde di caffè.

LA MODA COME NON L’HAI MAI VISTA

Torna nel nostro spazio espositivo Iole Trombetta: giovanissima fashion designer con un background di alta formazione sartoriale, Iole Trombetta ha collaborato come costumista con Susanna Proietti presso il Globe Theatre di Roma e ha disegnato abiti per la televisione e per la moda. Un suo pezzo, ispirato a Jean Harlow e lavorato per includere un corpetto originale degli anni ’30 di New Orleans è attualmente in mostra a Singapore per Serpentiform di Bulgari. Insieme alle creazioni di Iole anche i bijoux Fabindaco.
Opéra è il brand di Carlotta Bellucci, una giovane designer che da sempre ha desiderato di unire le sue due passioni: la danza e la moda. Le sue collezioni sono ispirate al balletto. Tulle, satin, taffétà saranno i tessuti guida delle sue collezioni.

La donna di Opéra è una donna dinamica, attiva, giovanile, sportiva ma allo stesso tempo chic.

Negli outfit si uniscono parti di tutù ad abiti morbidi che permettono la vestibilità e il comfort dello sport, tutto ciò però decorato con elementi che troviamo nei corsetti delle danzatrici che rendono il capo più elegante. I tessuti sono Italiani ed il tutto è handicraft per promuovere il Made in Italy.

Barbara Iacobucci Couture: una storia che ha radici nell’universo culturale, letterario, artistico o personale che viene filtrato attraverso la creatività. I disegni di Barbara Iacobucci sono frutto delle sue emozioni, che vengono trasferite su carta e che lei ricrea con il tratto di una matita e dei colori. Tessuti, ricami, forme, volumi e colori danno vita alle emozioni di chi li indossa e a  creazioni che vogliono mettere in risalto la femminilità della donna attraverso abiti artigianali caratterizzati da disegni dipinti a mano e da ricami.

ACCESSORI, ANCHE PER LA CASA!

Artigianato e design per noi non sono mai soltanto moda.

DAL 24 SETTEMBRE IN ESPOSIZIONE

Art Cocò: creazioni luminose ispirate all’art decò realizzate da Angela Iacobellis. Vintage ed eleganza dagli anni ’20, a partire da elementi di riciclo, ma non solo. In ogni punto luce di Art Cocò c’è un racconto: luoghi diversi dal mondo e storie che ispirano la realizzazione di complementi d’arredo unici. Vieni a scoprire Miss Kokeshi, la cui leggenda narra che porti felicità ovunque si trovi, o la Serenata Rap.

Data

07/09/2018
30/09/2018

Orario

10:00/19:30